Se vi sposate per la seconda volta, sarete sicuramente molto più preparati, ma le emozioni e i momenti di panico non mancheranno!

 

 

Ricordate che anche se siete già stati sposati è la prima volta per vi due insieme, quindi trattate il vostro grande giorno come un' unica ed irripetibile occasione speciale. Ecco qualche piccolo consiglio per non cadere in errore e farvi prendere dal panico.

 

1 . L'annuncio: le prime persone alle quali si dovrebbe annunciare l'imminente matrimonio sono gli eventuali figli avuti da precedenti matrimoni per evitare che si sentano in qualche modo esclusi. Un consiglio: coinvolgeteli nella cerimonia come damigelle, paggetti o portatori di fedi.


2 . Abbigliamento: se con le prime nozze avete optato per un abito tradizionale, ora avete l'occasione di indossare veramente quello che volete. Per la sposa è importante scegliere un abito di colore avorio o di colore pastello e sostituire il velo o con un cappello o con dei fiori tra capelli.


3. In chiesa: il corteo si svolge in maniera tradizionale, ma ad accompagnare la sposa sarà il futuro marito o magari un figlio maggiorenne.


4. Confetti e bomboniere? Non sono obbligatorie, ma se si desidera è possibile omaggiare gli invitati in modo classico e semplice.


5. Lista di nozze: evitate argento, porcellana e cristallo, in quanto questi elementi sono spesso associati ai primi matrimoni.


6. Allestimento: nulla vi vieta un matrimonio con bell' allestimento floreale, una live band strepitosa e il miglior fotografo del mondo: è la vostra festa e dovete godervi questo momento dal primo all'ultimo.


7 . Casual o formale? Create una serata che unisca creativamente la tradizione con il vostro stile personale. Una sola regola: divertirsi!